Attività A.S. 2023/24

progetto biblioteca

Obiettivi

Curare e gestire la biblioteca. Organizzare eventi di lettura. 

Destinatari

Intera comunità scolastica.

Referenti

Beghini L., Belli A., D’Angeli A. Fadda A.

Scampia storytelling

Anche per questo anno scolastico, l’Istituto Comprensivo Largo Cocconi ha aderito all’iniziativa promossa da ICWA (Italian Children’s Writers Association) Scampia Storytelling – Festival delle periferie

Questo festival delle letture in periferia, giunto alla sua nona edizione, è nato a Napoli nel 2014 per volontà di un gruppo di scrittori. Partito dalle scuole del quartiere Scampia, è poi cresciuto negli anni, grazie alla generosità e disponibilità di ogni singolo scrittore, portando autori e autrici nelle scuole di nove province italiane, da Nord a Sud, coinvolgendo 186 classi (dall’infanzia alle secondarie di II grado).

Destinatari

Classi della scuola primaria e secondaria.

Referenti

Belli A., D’Angeli A.

Alcune foto dell'iniziativa

Recensioni dei libri

Destinatari

Classi della scuola primaria e secondaria.

Referenti

Belli A., D’Angeli A.

Alcune foto dell'iniziativa

Recensione dei libri

Libriamoci

L’Istituto Comprensivo Largo Cocconi ha aderito all’iniziativa Libriamoci. Il progetto ha come obiettivo quello di sviluppare e rafforzare il piacere della lettura negli alunni.

Per informazioni complete sul progetto è possibile vistare la pagina  

https://libriamoci.cepell.it/II

 

il maggio dei libri

La biblioteca Itaca di Via Tenore, aderisce per l’a.s. 2023/24 al “Maggio dei Libri”, iniziativa del CEPELL (Centro per il libro e le lettura), contemporaneamente al progetto Libriamoci.

La tematica scelta per entrambe le iniziative è “Se leggi ti lib(e)ri” invita a riflettere sul valore della lettura come espressione di libertà e su quello del libro come chiave per ottenerla. Si suggeriscono, pertanto tre filoni per le letture da proporre:

liberi di conoscere     -informazione-

liberi di sognare         -narrativa-

liberi di creare            -poesia-

Il progetto prevede l’organizzazione di eventi che si svolgeranno durante l’anno scolastico: 

– periodo 13 novembre/4 dicembre: letture e laboratori di scrittura e poesia, a cura della libraia Francesca Giuliani della libreria “l’ora di libertà” e dei poeti Maurizio Rossi e Vincenzo Luciani.

– Lunedì 11 e Martedì 12 dicembre 2023: Mostra Mercato del Libro a cura della Libreria “L’ora di Libertà”, presso l’atrio del plesso Tenore.

– Maggio: incontro con autori e scrittori per effettuare altre letture.

la biblioteca che non c'è...la biblioteca che vorrei

La biblioteca scolastica dovrebbe essere un luogo di crescita per ogni alunno, sia dal punto di vista didattico che personale, un luogo di confronto, di ricerca, di promozione della lettura e di attività culturali. In attesa di uno spazio fisico da dedicare a tutto ciò, abbiamo pensato di mantenere viva l’idea della biblioteca, coinvolgendo gli alunni delle classi del tempo prolungato della scuola secondaria nell’ideazione e progettazione della “loro biblioteca”. 

Il progetto si realizza attraverso le seguenti fasi:

– controllo e selezione dei libri in possesso;

– inventario e catalogazione;

– ideazione di una biblioteca letterario/scientifica;

– scelta e acquisto di nuovi libri;

– lettura, recensione, scrittura creativa e storytelling.

Attraverso queste attività pratiche, gli alunni imparano a porsi domande, a estrapolare informazioni da un libro, a ricercare notizie, a utilizzare software digitali, a collaborare con gli altri, a vivere la biblioteca come uno strumento fruibile costantemente. 

Destinatari

Gli alunni del tempo prolungato delle classi 1A e 3A della scuola secondaria.

Referenti

Belli Antonietta, Cardinali Rossella, Rofani Cristina

Archivio attività

A.S. 2022/23

SCAMPIA STORY TELLING

 

L’Istituto Comprensivo Largo Cocconi ha aderito all’iniziativa promossa da ICWA (Italian Children’s Writers Association) Scampia Storytelling – Festival delle periferie

Questo festival delle letture in periferia, giunto alla sua nona edizione, è nato a Napoli nel 2014 per volontà di un gruppo di scrittori. Partito dalle scuole del quartiere Scampia, è poi cresciuto negli anni, grazie alla generosità e disponibilità di ogni singolo scrittore, portando autori e autrici nelle scuole di nove province italiane, da Nord a Sud, coinvolgendo 186 classi (dall’infanzia alle secondarie di II grado).

Il nostro Istituto, con la scuola primaria e la scuola secondaria di I grado, ha partecipato con un totale di 33 classi, un’adesione veramente notevole, che testimonia attenzione per la crescita e la formazione degli studenti, sensibilità culturale, un interesse vitale per la lettura e i libri. Il progetto è stato curato da due docenti dell’Istituto, Anita D’Angeli per la scuola primaria e Antonietta Belli per la secondaria, e ha visto la partecipazione di nove autrici che, nei giorni 24 e 25 novembre 2022, hanno incontrato gli alunni delle classe aderenti al progetto: Rosa Cambara, Francesca Carabelli, Patrizia Ceccarelli, Daniela Cologgi, Vichi De Marchi, Claudia Mencaroni, Vanessa Policicchio Rizzoli, Alessia Racci Chini, Manuela Salvi

In un’intervista ad Abitare a Roma, la nostra dirigente spiega che «avere la possibilità di incontrare gli autori per gli alunni è di stimolo e motivazione: leggere un libro significa immaginarsi un mondo parallelo, alternativo, diverso da quello in cui si vive, incontrare l’autore del libro significa rendere più reale quella immaginazione. L’incontro con l’autore inoltre offre ai ragazzi la possibilità di sentirsi attori e partecipi del processo di scrittura, di porre domande, di scambiare e confrontarsi su emozioni e sensazioni e questo li aiuta a crescere». 

Alcune foto dell'iniziativa